Ad imageAd image

Ugolini (ex Shakthar): “Il Napoli deve stare attento agli attaccanti degli ucraini”

admin
admin
1 Min di lettura

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Massimo Oscar Ugolini, ex collaboratore tecnico di Mircea Lucescu allo Shakthar Donetsk: “Giocano a Kharkiv in uno stadio rimesso a nuovo e poi con tanti tifosi al seguito perchè nella parte orientale dell’Ucraina ci sono tanti fan dello Shakthar. E’ una squadra non tanto diversa da quella che due anni fa portammo fino in semifinale di Europa League. Resta una formazione temibile. Le squadre dell’est europeo sono sempre più avanti rispetto alle nostre perchè i campionati cominciano prima e poi saranno animati da grande entusiasmo perchè per due anni sono rimasti fuori dalla Champions. L’insidia più grande per il Napoli dal punto di vista tecnico sono i giocatori presenti in attacco con Kovalenko, Taison e Bernat che giocano alle spalle dell’argentino Facundo Ferreyra. Giocano molto bene palla a terra: possono essere molto pericolosi”.

Condividi questo articolo