Ad imageAd image

Hamsik, Dzeko, Pjanic e Jovetic tra i possibili rivali dell’Italia nello spareggio per il Mondiale

admin
admin
2 Min di lettura

Con la vittoria risicata contro Israele l’Italia si è assicurata il secondo posto del Gruppo G (a meno che gli azzurri non perdano le ultime due con Macedonia e Albania e quest’ultima batta anche la Spagna) consolidando dunque la posizione che permetterebbe agli azzurri di giocarsi l’accesso al Mondiale di Russia attraverso gli spareggi. La Spagna sembra sempre più irraggiungibile, così i playoff diventano l’unica via per partecipare alla competizione.

Si qualificheranno direttamente al Mondiale di Russia 2018 le prime classificate di ognuno dei 9 gironi, più altre 4 tra le migliori seconde che dovranno giocarsi i playoff. A questi spareggi, però, si qualificheranno soltanto le nazionali seconde qualificate con il miglior rendimento contro la prima, terza, quarta e quinta squadra del loro stesso Gruppo. Inoltre, il sorteggio terrà conto del ranking FIFA, aggiornato al momento in cui finirà la fase a gironi di qualificazione al Mondiale di Russia. In tal senso, stando al punteggio attuale, l’Italia sarebbe testa di serie insieme a Portogallo, Svezia e Islanda. I playoff si giocheranno a novembre e le nazionali che parteciperanno saranno divise in due fasce (‘teste di serie’ e ‘non teste di serie’), in base al ranking.

Potenziali ‘teste di serie’ (stando alla posizione nel ranking FIFA attuale):
Italia, Portogallo, Islanda, Svezia

Attuali ‘non teste di serie’ (potenziali avversarie dell’Italia):
Slovacchia, Irlanda del Nord, Montenegro, Bosnia

 

Condividi questo articolo