Ad imageAd image

Sconcerti: “Italia sopravvalutata, la normalità di Insigne la cosa peggiore”

admin
admin
1 Min di lettura

Nel suo editoriale su Il Corriere della Sera, Mario sconcerti ci va giù duro sulla Nazionale dopo la sconfitta contro la Spagna nella gara valida per le qualificazione ai Mondiali russi del 2018. “Siamo stati dominati e sbaragliati, con il dubbio costante di giocare a un tavolo che non possiamo permetterci. Pensavamo fosse giusto affrontare la Spagna con i migliori per farli preoccupare, siamo bravi solo quando ci confrontiamo tra di noi. La cosa peggiore è stata la normalità di Insigne, il migliore abitualmente ma mai in partita”.

Fonte: Il Corriere della Sera

Condividi questo articolo