Ad imageAd image

Gasperini: “A Napoli test probante. Spinazzola e Caldara non ci saranno”

admin
admin
2 Min di lettura

Mentre Maurizio Sarri resta in silenzio nella quiete di Castel Volturno, lontano da occhi e orecchie indiscrete, a Zingonia Gianpiero Gasperini, l’allenatore dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta al San Paolo: “A Napoli sarà un test importante per noi: riuscire a tener testa una squadra forte come quella di Sarri può darci solo maggiore sicurezza. Il Napoli è molto forte e per noi sarà fondamentale interpretare la partita nel migliore dei modi.

Il caso Spinazzola: “Spinazzola ancora non ha smaltito la situazione e domani non sarà sicuramente parte della partita, sarà convocato, ma non si è ancora ripreso dai suoi comportamenti. Non so cosa succederà a mercato chiuso”.

Il recupero di Caldara: “Sta molto meglio ma domani non giocherà. È molto positivo e da me sarà recuperato in tutti i modi. Palomino è molto forte, il reparto è già consolidato e per me Caldara è un giocatore fondamentale, anche per quello che rappresenta moralmente”.

Sui nuovi acquisti: “De Roon e Ilicic si stanno adeguando alla squadra, sono dispiaciuti come gli altri del risultato maturato conto la Roma, ma la necessità di avere una squadra serena è il primo obiettivo di questa parte della stagione. Con la sosta cercheremo di fare un’amichevole per continuare a lavorare bene. Per fortuna ci saranno pochi nazionali quest’anno e così ci potremo preparare bene”.

Condividi questo articolo