Ad imageAd image

Jorginho: “In Champions partite divertenti da giocare. Siamo cresciuti tanto ma dobbiamo ambire al 100%”

admin
admin
2 Min di lettura

A Radio Kiss Kiss Napoli si è espresso il centrocampista azzurro Jorginho: “Credo che siamo cresciuti tanto grazie al lavoro che stiamo facendo da due anni, abbiamo acquisito ancora più fiducia, la squadra è cresciuta tanto e si vede. Ce la potevamo giocare con chiunque in Champions, abbiamo avuto un buon girone, contro squadre che giocano all’attacco e questo ci piace, saranno belle partite da giocare. Con il City saranno due partite a viso aperto e sarà molto divertente per chi giocherà e per gli spettatori. Speriamo sia la “Grande bellezza” questa sfida. Domenica ci attende una partita molto difficile. Loro hanno perso la prima partita in casa e verranno qui per fare una bella partita come fanno sempre contro di noi. Noi faremo di tutto per cambiare ciò che è successo l’anno scorso. E’ più importante il lavoro della squadra e non quello di Jorginho, i complimenti con la sfida del Nizza vanno a tutta la squadra non a me. Mi sto allenando da tanto per i rigori, Dries aveva già segnato, mi ha lasciato la palla, è stato un bel gesto ed ho fatto gol. Sicuramente stiamo crescendo ma credo che se si pensa che siamo al 100% è finita. Abbiamo preso un gol ma non dobbiamo prendere nemmeno uno. Creiamo tanto ma dobbiamo concludere meglio e continuare ad ambire al 100%. Può essere che una squadra italiana non giocava così in Europa da 20 anni, però se andiamo a vedere sull’1 a 0 abbiamo rischiato di subire l’1 a 1, lì dico che abbiamo margini da miglioramento. Cerchiamo di non ascoltare nulla del mercato, quando il mercato aperto è sempre un casino. Noi cerchiamo di concentrarci solo sul nostro lavoro e divertirci, pensando solo al campo”.

Condividi questo articolo