Ad imageAd image

Balotelli, che flop: Koulibaly lo annulla, il pubblico lo fischia e Favre lo boccia

admin
admin
2 Min di lettura

Era l’uomo più atteso nel Nizza ma Mario Balotelli ha steccato la partita contro il Napoli. E’ stata una serata molto buia per l’attaccante italiano che non si è mai reso pericoloso, salvo per un tentativo verso la fine del primo tempo con un pallone calciato fuori da posizione piuttosto defilata. SuperMario ha perso tutti i duelli con Koulibaly ed Albiol con un Napoli che dal punto di vista difensivo è stato impeccabile negli anticipi, nei raddoppi di marcatura e nei sincronismi della linea alta e aggressiva. E pensare che all’inizio Balo era stato accolto con applausi e cori fatti apposta per lui dai tifosi dell’Allianz Riviera, ma i 77 minuti sono stati talmente insufficienti da indurre il pubblico nizzardo a cambiare completamente atteggiamento subissandolo di sonori fischi al momento della sostituzione. Balotelli che, pochi attimi prima del gol di Callejon, ad inizio secondo tempo, stava litigando con il sesto uomo a bordo campo per un braccialetto al polso. infine, nel post-partita, la bocciatura netta del tecnico Lucien Favre: “Non vorrei parlare della sua prestazione: è totalmente insufficiente, deve dare di più di quello che ho visto stasera”. Una frase che spesso gli allenatori di Balotelli hanno avuto modo di ripetere nel corso della sua carriera ed anche quello del Nizza non fa eccezione.

Condividi questo articolo