Ad imageAd image

Verona – Napoli 1-3: vittoria macchiata dal rosso di Hysaj. IL TABELLINO

admin
admin
2 Min di lettura

Buona la prima per il Napoli di Sarri che, dopo aver piegato il Nizza nell’andata del play-off di Champions, supera 1-3 il Verona al Bentegodi sotto una fitta pioggia e su un campo (parzialmente) pesante. Per gli azzurri fila tutto liscio (autogol di Souprayen, raddoppio di Milik e tris di Ghoulam), fino al brivido finale con l’espulsione di Hysaj ed il rigore trasformato da Pazzini a 7′ dalla fine. Prima vittoria alla prima giornata per Sarri dopo lo stop col Sassuolo di due anni fa ed il pari a Pescara dell’anno scorso. La Juve chiama (3-0 al Cagliari) ed il Napoli risponde (1-3 al Verona): la sfida Scudetto è già cominciata.

IL TABELLINO:

VERONA (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Caceres, Heurtaux (40′ st Valoti), Souprayen; Romulo, Buchel, Bessa; Zaccagni (19′ st Fares), Verde, Cerci (27′ st Pazzini)
A disp: Coppola, Silvestri, Caracciolo, Cherubin, Felicioli, Fossati, Laner, B. Zuculini All. Pecchia

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara,
Hamsik (21′ st Allan); Callejon (28′ st Giaccherini), Milik (15′ st Mertens), Insigne
A disp: Sepe, Rafael, Albiol, Maggio, Mario Rui, Maksimovic, Jorginho, Rog, Ounas All. Sarri

Arbitro: Fabbri di Ravenna (VAR – Doveri, AVAR – Chiffi)
Reti: 32′ pt aut. Souprayen (N), 39′ pt Milik (N), 18′ st Ghoulam (N), 38′ st rig. Pazzini (V)
Ammoniti: Heurtaux, Romulo (V), Giaccherini (N)
Note: 25mila spettatori di cui 1000 ospiti. Espulso al 36′ st Hysaj (N) per fallo da ultimo uomo. Angoli: 3-6. Recupero: 1′ pt, 4′ st

Condividi questo articolo