Ad imageAd image

Sacchi: “Juventus favorita, il Napoli sembra il mio Milan”

admin
admin
1 Min di lettura

Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan e ex CT della Nazionale, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport sul campionato che sta per iniziare. “La Juventus resta la favorita, è superiore per esperienza, per storia e per capacità di gestione del club. Poi c’è il Napoli, è cresciuto tantissimo. Pensate che due anni fa Jorginho era una mezza riserva, come pure Insigne e Mertens non partiva sempre titolare. Guardate che cosa fanno adesso. Il progetto è chiaro: Sarri, attraverso il gioco, cerca di migliorare i giocatori. Allegri è bravissimo, un maestro di tattica che punta tantissimo sul singolo, o sui singoli mentre Sarri ricerca la perfezione attraverso i movimenti, l’aggressione degli spazi, le sovrapposizioni. Per me è un’emozione pura, quella che regala il Napoli perché vedo riproposti sul campo principi che sono stati prima sviluppati dalla mente. Nella seconda parte della scorsa stagione, per il dominio esercitato durante le partite, mi ha ricordato il Milan che allenavo io. Con la differenza che io avevo a disposizione giocatori più forti di quelli che ha Sarri, quindi Maurizio è davvero un valore aggiunto”.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Condividi questo articolo