Ad imageAd image

Borriello saluta Cagliari: “Nessuna lite: tante falsità”. E’ fatta con la Spal: sardi su Pavoletti

admin
admin
2 Min di lettura

Marco Borriello non sarà più un giocatore del Cagliari. Lo ufficializza di fatto lo stesso attaccante, salutando i tifosi rossoblù e spiegando, con un lungo messaggio pubblicato su Instagram, le ragioni del suo addio che non riguardano motivi disciplinari o legati a litigi: «Buongiorno amici e in particolare tifosi del Cagliari, vorrei fare chiarezza su quello che si è scritto e detto in queste ultime ore riguardo la non convocazione e al mio passaggio di squadra! Innanzitutto ci tengo a precisare che non ho litigato con massimo rastellli ,ne con la societa’ ne con compagni di squadra!!! Quindi tutto quello che avete letto e sentito è FALSO!!! Lo scorso anno quando sono venuto a cagliari l’ho fatto con grande determinazione,motivazione ed entusiasmo ed infatti sono riuscito a fare grazie anche all’aiuto dei miei compagni una stagione fantastica con 20 reti e un undicesimo posto in campionato…».

Borriello va alla Spal insieme ad un altro cagliaritano, il difensore polacco Salamon. Manca poco all’annuncio, i contratti del bomber napoletano e del difensore polacco verranno depositati nelle prossime ore: biennale per Borriello. L’ormai ex attaccante del Cagliari potrebbe essere già convocato da Semplici per la gara di domani contro la Lazio. E a seguito di questo doppio colpo della Spal, il Cagliari potrebbe fiondarsi su Leonardo Pavoletti del Napoli.

Condividi questo articolo