Ad imageAd image

Ass. Borriello: “Dopo la pausa estiva nuova convenzione tra Comune e Napoli per il San Paolo”

admin
admin
2 Min di lettura

Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli, è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete, sulle frequenze di Radio Crc: “Abbiamo cercato di risolvere le questioni tecniche ed economiche circa la convenzione sul San Paolo. Abbiamo determinato i costi che il Napoli aveva sostenuto negli anni scorsi e i fitti che la società deve al Comune. Alla fine della pausa estiva potremmo stipulare la convenzione legata anche ad una gestione più lunga nel tempo. Un milione di euro per revisionare ed aggiustare la copertura che resterà lì. Gli altri 20 milioni li vogliamo affidare ad uno studio di progettazione ed è stato previsto un bando pubblico per qualificare un po’ meglio andando oltre la manutenzione dello stadio”.

“La pista d’atletica – prosegue l’Assessore – verrà preservata, ma può essere valutata l’opzione di montare e smontare tribune sulla pista in occasione delle gare. Ci sono già esempi in tutta Europa. I bagni al momento rappresentano un grosso handicap. Sono tra i fattori di allontanamento allo stadio. Sulla convenzione non ci saranno più pendenze tra il Comune ed il Napoli. Sono stati definiti tutti i compensi economici dovuti da entrambe le parti, compreso fitti e costi sostenuti dal club. C’è un’intesa con il Napoli per poter pensare anche ad un museo all’interno dello stadio. Ma di questo ancora non si è definito nulla”.

Condividi questo articolo