Vittorioso nell’andata della Supercoppa di Spagna in casa del Barcellona, il Real Madrid non sorride perchè Cristiano Ronaldo è stato squalificato per 5 giornate. Il portoghese è stato sanzionato dal giudice sportivo di una giornata per l’espulsione e di quattro per la spinta nei confronti dell’arbitro De Burgos Bengoechea. Il Real sarà privo del suo fuoriclasse nel ritorno della Supercoppa contro il Barça e nelle prime quattro giornate di campionato contro Deportivo, Valencia, Levante e Real Sociedad. Ammonito per essersi tolto la maglia dopo il gol, pochi minuti dopo CR7 si è visto sventolare il secondo cartellino giallo per una presunta simulazione. E nel protestare Ronaldo ha leggermente spintonato l’arbitro Burgos Bengoetxea, come ha scritto lo stesso arbitro nel referto. Secondo l’articolo 96 del regolamento della federazione spagnola, il portoghese rischiava da 4 a 12 turni di squalifica, ma non si è andati oltre la sanzione minima.