Ad imageAd image

Jacomuzzi: “Guardare il Napoli è un piacere: giocare con tre ‘nani’ in attacco è difficilissimo”

Mauro Cucco
Mauro Cucco
1 Min di lettura

Carlo Jacomuzzi, ex dirigente del Napoli oggi osservatore di mercato per l’Everton, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Se il Napoli esprime il gioco che sa esprimere è sempre un grande piacere osservarla da vicino. Trascorrono 90 minuti senza che te ne accorgi: è uno spettacolo. Giocare con tre nani in attacco – perdonate la battuta – è difficilissimo. Ci sono dei meccanismi ben oleati con una manovra collettiva eccezionale fatta di triangoli, uno-due passaggi e poi il terzo che si inserisce. Hamsik è stato bravissimo a cambiare il suo modo di giocare: è passato dall’essere un rifinitore ad un abile elemento di congiunzione tra difesa e attacco. Il Napoli è superiore al Nizza. Sì ci sono Seri, Sarr e Koziello ma il Napoli di Sarri è superiore”.

Condividi questo articolo