VEUVE-CLICQUOT

Champagne sempre freddo con il Cork Ice Jacket in sughero di Veuve Cliquot

Veuve Cliquot ci ricorda che lo champagne va servito freddo ed è per questo che la nota Maison di vini e spumanti francesi, datata 1772, ha ideato un elegante astuccio da viaggio in sughero affinché la bottiglia possa mantenersi fresca. Si chiama Cork Ice Jacket e si tratta di un involucro isotermico, leggero, riutilizzabile e di raffinata eleganza. E’ stato studiato e prodotto per mantenere fredda una bottiglia di Yellow Label precedentemente messa al fresco, fino a due ore. E’ ideale per i picnic e per le feste sulla spiaggia d’estate.


Perchè proprio il sughero? Perchè molti non sanno che il sughero, a contatto con temperature fredde, riesce a mantenere inalterate le sue proprietà naturali e quindi lo rendono ideale per la proprietà di isolamento termico e acustico e per le sue performance anti-umidità. Ed è per questo motivo che si spiega la scelta della Veuve Cliquot per la Cork Ice Jacket in cui si riconoscono le virtù del sughero in termini di eleganza, design, performance tecniche. A tal proposito si ricorda un episodio storico, a testimonianza della bontà del sughero: era il 2010 quando vennero rinvenute 168 bottiglie di Veuve Cliquot & Juglar naufragate 170 anni prima nel mare Baltico, di fronte alla Finlandia. Ebbene, nonostante la lunga immersione nell’acqua marina, il vino è risultato essersi evoluto senza compromissioni esterne, dimostrando come il sughero naturale sia stato in grado di evitare la compromissione del vino.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *