Ad imageAd image

Allegri: “Dopo Cardiff ho pensato alle dimissioni”

Matteo Calitri
Matteo Calitri
1 Min di lettura

In un’intervista al “The Players’ Tribune”, Massimiliano Allegri ritorna sulla finale di Champions League, persa contro il Real Madrid a Cardiff. “Quando ho visto il go di Mario Mandzukic ho pensato che potevamo farcela, nel secondo tempo sapevo che non avevamo i mezzi, i pezzi giusti di cui avevamo bisogno. C’erano due giocatori che a stento potevano stare in piedi per gli infortuni. Sono uscito dal campo in pace con me stesso: non eravamo la squadra migliore. Mi sono chiesto se era arrivato la fine della mia storia con la Juventus. Una parte di me pensava di andare al lavoro il lunedì e dare le dimissioni. Poi ho pensato alle ragioni per cui sono diventato un allenatore. Quando ho pensato a questa Juventus, la mia decisione di restate è stata personale. Io ho ancora molto da dimostrare. E so di aver ancora tanto da insegnare”.

Condividi questo articolo