Tennis, Errani squalificata 2 mesi per doping: “E’ stato cibo contaminato”

L‘Itf – la federazione internazionale di tennis – conferma la positività di Sara Errani al test antidoping. A partire dal 3 agosto la tennista italiana sarà squalificata per due mesi. La sostanza proibita è il letrozolo, un ormone che figura tra le sostanze messe all’indice dalla Wada. E’ stato rilevato durante un controllo antidoping, come parte di un test fuori programma, effettuato dalla Errani il 16 febbraio scorso. La tennista si affida a Twitter per difendersi: “Sto cercando di capire come possa essere successa questo tipo di contaminazione, dato che io sono sicura al 100% di non aver assunta una pastiglia per errore. L’unica ipotesi percorribile è stata quella di una contaminazione accidentale del cibo consumato all’interno della mia abitazione”.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.