Strinic e Zapata, si lavora incessamente alle loro cessioni

Mauro Cucco
Mauro Cucco
1 Min di lettura

Come riportato dall’edizione odierna de “La Nazione”, la Fiorentina starebbe aumentando il pressing per portare in Toscana Ivan Strinic. L’ex Dnipro ha il contratto in scadenza 2019 ed è intenzionato a lasciare Napoli, visto che nel suo ruolo gli azzurri hanno preso Mario Rui. Costo dell’operazione? 4 milioni. C’è da battere, inoltre, l’agguerrita concorrenza del Galatasaray, da tempo sul giocatore.

Altra cessione sulla quale sta lavorando Giuntoli da tempo è quella di Duvàn Zapata al Torino. Tra i due club c’è già una bozza d’intesa sui 18 milioni di euro e l’agente del colombiano è atteso a giorni in Italia per definire la trattativa. Attenzione però alla Fiorentina, fortemente interessata al calciatore: può cedere Kalinic al Milan da un momento all’altro e fare “all-in” col Napoli per prendere l’ex Udinese. Pantaleo Corvino valuta anche Giovanni “Cholito” Simeone del Genoa.

Condividi questo articolo
Leave a comment