Ad imageAd image

SmartCamera Apple confermata su iPhone 8, trapelano ulteriori dettagli

Mauro Cucco
Mauro Cucco
2 Min di lettura

Il riconoscimento biometrico di iPhone 8 è sempre più la novità dell’anno per gli smartphone Apple e non sostituirà soltanto il Touch ID: riuscirà anche a riconoscere persone, oggetti ed animali. Le indiscrezioni circolate su HomePod  sono talemente tanto dettagliate da rendere improbabile una semplice svista da parte di Apple: Tom Cook sta “trollando” gli appassionati di tecnologia.

Nelle pieghe del codice, sono stati trovati i riferimenti a una “SmartCamera”, capace di identificare cose come fuochi d’artificio, foglie, animali, palcoscenici, sport, cielo, neve, tramonti/albe e regolare di conseguenza i parametri della fotocamera. Farà tutto iPhone. E per aggiungere nuove modalità, sarà sufficiente un aggiornamento software. Il tutto si baserà su un sensore a infrarossi che oramai è ufficialmente confermato.

Ecco la stringa di codice che rivelerebbe la presenza della “smartcamera” in iPhone 8

La fotocamera sarà capace anche di effettuare scansioni dei documenti e dei codici QR: questa è una funzionalità presente di default in iOS 11 e che dovrebbe essere presente su tutti i modelli, anche quelli vecchi. Abolito il sensore di riconoscimento dell’impronta poiché non c’è pulsante Home fisico. Non si sa quanto sarà funzionale e sicura la cosa, ma la Apple è fiduciosa sul buon esito dell’operazione. Una scansione del volto con infrarossi+tecnologia ottica, infatti, cattura più punti dati di una scansione dell’impronta, e ciò dovrebbe garantire maggiore affidabilità nel riconoscimento utente.

Condividi questo articolo