Disavventura per Zuniga, rapinata e picchiata la sua matrigna

Incubo per l’ex esterno del Napoli Camilo Zuniga. La sua matrigna, Justina Romero, è stata percossa, imbavagliata con i suoi due figli e quindi derubata da un malintenzionato nella sua fattoria a Chigorodò, città nel nord-est della Colombia. A riferirlo sono i media locali.

Le forze dell’ordine riferiscono che il ladro ha preso gioielli e altri oggetti preziosi per una cifra vicina ai 3700 dollari. La refurtiva comprende anche una motocicletta, appartenente al laterale della Nazionale colombiana.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.