Sarri e il suo staff curano soprattutto i dettagli: diete personalizzate e allenamenti anti-fatica per gli azzurri

La Gazzetta dello Sport ha riportato un interessante retroscena sul certosino lavoro di Sarri e del suo staff. Il quotidiano parla di una preparazione mirata per partire subito forte, visto l’imminente play off Champions.

Ecco perchè Sarri ha optato per qualche leggero cambiamento delle sue abitudini. Il Napoli disputerà un totale di 8 amichevoli con avversari che saliranno leggermente di livello (dall’Audi Cup contro Atletico Madrid e Bayern ai match contro Espanyol e Bournemouth, già in clima campionato). Una settimana di allenamenti in più a Dimaro e un controllo maniacale del livello di stanchezza e affaticamento dei giocatori. In più anche le diete sono state personalizzate per chi di recente ha cambiato regime alimentare, come il franco-algerino Ounas.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.