Napoli, venerdì parte la missione Champions: dieta e lavoro personalizzato

Il play off di Champions, primo vero obiettivo della stagione azzurra, ha spinto Sarri e il suo staff a pensare ad una preparazione diversa rispetto agli altri due anni, in modo da arrivare in forma all’appuntamento. La prima fase di preparazione – quella a Dimaro – è servita ad aumentare la resistenza mentre la seconda, che partirà venerdì quando la squadra si ritroverà a Castel Volturno dopo due giorni di riposo, servirà a dare velocità ai giocatori, in modo da raggiungere quell’alta intensità che Sarri vuole in campo. Ecco perché la fase due si baserà su un lavoro personalizzato visto che c’è chi è ancora indietro di forma – come Allan o Zielinski – o chi invece è vicino ad essere già in condizione, come Ounas o Mertens. Cambierà anche l’alimentazione: pasti più frequenti e molta acqua per combattere il forte caldo.

Fonte: Il Mattino

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.