Mario Rui è pronto: “Contro il Chievo test importante, dobbiamo capire quanto siamo in forma”

Mario Rui, il “conquistatore” da Sines, il paese, guarda caso, di Vasco da Gama è pronto. Ha una voglia matta di cominiciare a macinare chilometri sulla fascia, la sinistra, che predilige. Ha scelto Napoli per ripartire dopo l’anno difficile a Roma e ritrovarsi con un mister che sa quanto vale e lo ha voluto fortemente, Maurizio Sarri.

Dopo aver svolto una prima fase di test atletici e di recupero della condizione fisica con lo staff partenopeo, stasera probabile il suo esordio nell’amichevole con il Chievo a Trento. Il laterale portoghese ha dichiarato, ai microfoni de “il Mattino”, che si sente pronto e voglioso di mettersi in mostra: “è un test importante, contro un avversario di serie A e che ci aiuterà a capire come sta la squadra dopo tutti questi giorni di lavoro in montagna. La Champions si avvicina e per quel giorno dovremo essere al top”.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.