Ad imageAd image

Maggio: “Possiamo giocarcela per il campionato. Sarri? Non molla mai”

admin
admin
2 Min di lettura

Direttamente dal ritiro di Dimaro, Christian Maggio, veterano e vice capitano degli azzurri, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Maggio: “Siamo un gruppo compatto e consapevole della propria forza, possiamo lottare per grandi traguardi. Abbiamo lavorato sinora quasi 20 giorni molto intensamente e poi avremo l’ultimo test con il Chievo che ci darà ancora altre indicazioni. Siamo nel pieno della preparazione e siamo ancora un po’ alle prese con la fatica di questi giorni, ma la squadra sta bene e siamo tutti concentratissimi per iniziare bene la stagione.

Il primo obiettivo è la Champions, ci teniamo tanto e stiamo finalizzando la preparazione per arrivare in ottime condizioni al match perchè vogliamo essere sul più alto palcoscenico europeo”.

Sei da 10 anni al Napoli, senti che qualcosa è cambiato in questi mesi come convinzione nella squadra e anche nell’ambiente?
“Sicuramente la squadra ha cambiato mentalità ed ha acquisito maggiore consapevolezza. Siamo coscienti di potercela giocare con le grandi del campionato, non sarà facile ma abbiamo capacità, mezzi ed entusiasmo per farlo.”

Sul momento personale:
“Io sto bene, sto lavorando tanto e credo di poter dare il mio apporto alla squadra nell’intera stagione. Chiaramente mi piacerebbe giocare un po’ in più, ma fa parte del percorso di ogni giocatore. Ciò che conta è farsi trovare pronti per dare il proprio contributo”.

Gruppo confermato con i nuovi innesti sinora di Ounas e Mario Rui:

I nuovi Ounas e Mario Rui? Stanno facendo bene e stanno lavorando alla grande per integrarsi subito nel nostro spogliatoio. Noi li abbiamo accolti a braccia aperte.

Chiosa su Sarri:

Lui ha un carattere che non molla mai, soprattutto in quelle cose in cui non siamo ancora al top. Ogni giorno ci dà qualcosa, qualche piccolo aspetto, anche se la squadra è già da 3 anni che lo segue”.

Condividi questo articolo