Buffon e D’Amico diffidano il quotidiano “Libero” per le foto allusive a sfondo erotico

Il portiere della Juve e della Nazionale Gianluigi Buffon e la conduttrice di Sky Sport Ilaria D’Amico hanno diffidato Libero per le allusioni a sfondo erotico che la versione online del giornale ha fatto a proposito di alcune foto della coppia pubblicate da Chi.

Il settimanale di gossip diretto da Alfonso Signorini aveva scelto per la copertina una immagine decisamente allusiva, con la D’Amico immortalata mentre si avvicina alle gambe del compagno provocando la comprensibile ira della coppia e la conseguente diffida, arrivata attraverso l’avvocato Daniele Missaglia: “Ilaria D’Amico e Gianluigi Buffon – si legge nel testo inviato alla redazione di Libero – mi hanno conferito mandato per denunziare il grave danno d’immagine patito in conseguenza della pubblicazione sul vostro sito web di fotografie e commenti gravemente pregiudizievoli per i miei assistiti. La selezione delle foto da voi pubblicate, affiancate da titoli oltremodo diffamatori quali “il bacino proprio lì, nel luogo più caliente del corpo maschile”, espongono i miei assistiti, in particolare Ilaria D’Amico, ad allusioni degradanti circa le asserite (e non veritiere) intenzioni espresse nel fermo-immagine”.

LASCIA UN COMMENTO

You must be logged in to post a comment.