21102017-INSIGNE7-ilmionapoli.it© Cityspot

Cruciani: “Tenere fuori Insigne è stato un crimine. Anche Tavecchio deve dimettersi”

Giuseppe Cruciani, giornalista radiofonico a Radio 24, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli parlando della mancata qualificazione dell’Italia ai mondiali in Russia: “Per la mia generazione è inconcepibile la non partecipazione al mondiale di calcio. Ventura è chiaramente un morto che cammina sul piano calcistico, il problema ora sono i vertici della Federazione. Credo che anche Tavecchio si debba dimettere, come sempre in Italia i tempi per queste cose non sono mai veloci. Tenere fuori Insigne è stato un crimine”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *