PAULOFONSECA1

Paulo Fonseca: chi è l’allenatore dello Shakhtar

Paulo Alexandre Rodrigues Fonseca, portoghese classe ‘73, dopo una carriera anonima da difensore, ha iniziato ad allenare all’Estrella Amadora, squadra della terza divisione portoghese.
Dopo una serie di esperienze in serie minori, nel 2012 è ingaggiato dal Pacos de Ferreira, terminando la stagione al terzo posto in campionato e conquistando una storica qualificazione ai play-off di Champions League.
Il grande risultato spinge il Porto a puntare su di lui per sostituire Vítor Pereira. Con il Porto arriva il primo trofeo della carriera: la Supercoppa Portoghese, conquistata contro il Vitória Guimarães.
Nel marzo del 2014 viene esonerato dal Porto e nei mesi successivi tornerà al Paços de Ferreira, dove terminerà la stagione con un ottavo posto in campionato.
L’anno successivo passa al Braga dove conquisterà il quarto posto in campionato e la coppa nazionale contro la sua ex squadra, il Porto.
Nel 2016 la sua carriera lo porta a superare i confini nazionali e passa allo Shakhtar dove avrà il difficile compito di sostituire Lucescu.
In Ucraina si impone subito in campionato e vince, contro i rivali della Dinamo Kiev, la coppa nazionale.
Ad inizio di questa stagione, sua seconda a Kharkiv, ha vinto la Supercoppa d’Ucraina. In campionato, che è iniziato a luglio, in 8 partite ha conquistato 7 vittorie e una sconfitta, subita in casa.
Amante dell’offensivo 4-2-3-1, nei suoi due precedenti in Champions League non è mai riuscito ad andare oltre la fase a gironi. In particolare, nella scorsa stagione, con lo Shakhtar, è stato addirittura eliminato ai rigori dallo Young Boys, nel terzo turno preliminare.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *