MILIKEURO© Eurosport

Champions League, i precedenti del Napoli con le squadre ucraine

Stasera il Napoli di Maurizio Sarri esordirà in Champions League nella prima giornata del girone che vedrà gli azzurri affrontare gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, sfida inedita tra le due squadre sul panorama internazionale. Sono invece sei i confronti dei partenopei contro le squadre ucraine con un bilancio di due vittorie, due pareggi e due sconfitte. Prima sfida il 25 ottobre 2012 per una gara della fase a gironi dell’Europa League contro il Dnipro. La squadra allenata allora da Mazzarri subì una brutta sconfitta per 3-1. Al ritorno gli azzurri vinsero con un’incredibile 4-2 trascinati Cavani autore di tutte e quattro le reti.

Cavani nella sfida contro il Dnipro

Due anni stagioni dopo le due squadre si riaffrontano nella stessa competizione, stavolta in semifinale. A guidare il Napoli c’è lo spagnolo Rafa Benitez. I partenopei partono con i favori del pronostico ma il doppio confronto regalerà una brutta delusione con l’1-1, all’andata al “San Paolo” e la sconfitta a Kiev, dove si gioca per motivi di sicurezza, per 1-0.

Benitez, allenatore del Napoli dal 2013 al 2015

Meglio è andata a Sarri che esattamente nello stesso giorno in cui si gioca stasera, gli azzurri volarono ancora in Ucraina per sfidare la Dinamo Kiev. I padroni di casa passano in vantaggio poi Milik mette a segno una doppietta con cui ribalterà il risultato terminato 2-1 per gli azzurri. Al ritorno sarà solo 0-0 ma il Napoli passerà comunque il girone.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *